Shihan Maestro Tomasello Andrea
 
Home Page
 


 

Maestro Cintura nera 4 °Dan di Karate Shito Ryu
Shihan Maestro, Cintura Nera 5 ° Dan Ju-Jitsu (JJMMP)

   
Società:

Seiken Dojo Bologna

Tel.

3395632049

Email.

lupo25@hotmail.com

 

Karate


Inizia la pratica nel 1991

Maestro di Karate
Esame svolto nel 2009
Commissione d’esame presieduta dal Maestro Pari Carlo, Cintura Nera 8° Dan

Cintura nera 3° Dan di Karate
Esame svolto nel 2006
Commissione d’esame presieduta dal Maestro Pari Carlo, Cintura Nera 8° Dan

Cintura nera 4° Dan di Karate
Esame svolto nel 2017
Commissione d’esame presieduta dal Maestro Pari Carlo, Cintura Nera 8° Dan

 

Ju Jitsu


Inizia la pratica nel 1995 sotto la guida del Maestro Gianaurelio Piccolo

Maestro di Ju Jitsu
Esame svolto nel 2015
Commissione d’esame presieduta dal Maestro Pari Carlo, Cintura Nera 8° Dan

Cintura nera 3° Dan di Ju Jitsu
Esame svolto nel 2013
Commissione d’esame presieduta dal Maestro Pari Carlo, Cintura Nera 8° Dan

Cintura nera 4° Dan di Ju Jitsu
Esame svolto nel 2019
Commissione d’esame presieduta dal Maestro Pari Carlo, Cintura Nera 8° Dan

Arbitro Federale di Karate
Esame svolto nel 2009
Commissione d’esame presieduta dal Maestro Pari Carlo, Cintura Nera 8° Dan

 

Percorsi sportivi e professionali, nelle Arti Marziali e nella Difesa Personale
Abilitato alla pratica della BLS

 

Mi sono approcciato al mondo del Ju Jitsu, inizialmente per praticare un'arte marziale che avesse una caratteristica di complementarietà rispetto al Karate, praticato da diversi anni.
Il concetto di Ju Jitsu mi rimandava all'immagine di una disciplina non così indispensabile da praticare, per chi come me si stava già allenando col Karate.
Nel mio immaginario, il Ju Jitsu sembrava avere un carattere di ripetitività e marginalità, rispetto agli insegnamenti sulla difesa, già ricevuti nel corso di tutti quegli anni dedicati alla pratica dell’arte della “Mano Vuota”.
Con il progredire degli allenamenti di Ju Jitsu, conoscendo meglio le varie leve, le proiezioni, il controllo del corpo mio e dell'avversario e lo spostamento dei vari punti di equilibrio, sono rimasto affascinato sempre di più. La pratica del Ju Jistsu era diventata ormai inscindibile dal concetto di Difesa Personale, conferendole una immagine di completezza.
Andando avanti nella pratica, ho intrapreso lo studio del Ju Jitsu Moderno Metodo Pari, che nel suo programma incorpora tecniche tenendo conto dei fattori che compongono una buona strategia di autodifesa adatta ai giorni nostri, dagli spray anti aggressione alla Difesa legale, molto importante se si considerano le possibilità di incorrere col nostro comportamento, nell’eccesso di difesa, perseguibile per legge.
Vi è alla base un concetto di equità, per cui la difesa deve essere proporzionata all’offesa e rimanere comunque all’interno dei canoni dettati dalla legge.
Uno dei principi ispiratori è: riuscire a difendersi arrecando il minor danno possibile è la migliore difesa, utilizzando una difesa a 360 gradi, che oltre al corpo libero prevede anche gli spray anti aggressione.

 

 

 
 

Sito ottimizzato per Internet Explorer 11.0 - Edge - Safari - Firefox - Google Crome - Opera
Risoluzione minima consigliata 1400 x 900 o superiore
Copyright © 2004-2020 GRUPPO AKS All right reserved. Thanks for your rispect.

Per richiedere informazioni, delucidazioni o semplici curiosità contattate:
SEGRETERIA OPERATIVA: carlo_pari@libero.it
SEGRETERIA PRESIDENZIALE: Presso Studio Legale Avv. Lauricella M° Giovanni - Forlì
Webmaster: Alessandro Minardi alessandro@shotokaionline.com